NF 01/2018

Il mese di gennaio fa registrare 41 operazioni di M&A sul mercato italiano.

Le operazioni che hanno avuto più visibilità sono state:

  • Casa Vinicola Botter Spa, con un fatturato pari a € 180mln è stata acquisita da Idea Taste of Italy
  • Snaidero Spa, azienda produttrice di cucine con un fatturato pari a € 103mln nel 2016 è stata acquisita da DeA Capital
  • Furla ha acquisito Effeuno, azienda attiva nel settore della produzione di pelli con un fatturato 2016 pari a € 82mln
  • Mazzocco, società attiva nel trasporto di food su brevi distanze con un fatturato 2016 pari a € 34mln è stata acquisita da Italtrans
  • Monviso Spa, gruppo produttore di alimenti sostitutivi del pane è passata ai francesi di Céréa Capital, gestore di fondi private equity specializzati nel settore agroalimentare, alla sua prima operazione in Italia. La società ha chiuso il 2017 con circa € 36mln di ricavi, in linea con il 2016.

Scarica la M&A Italian Desk Newsletter di gennaio (PDF) [155 kb]

 

           

                                                                                   

Aggiornamento

Monviso, acquistata ad inizio 2018 dai fondi di private equity francesi Céréa Partenaire e Capzanine, ha acquisito il 100% della società italiana Grissinificio Europa, produttore artigianale di grissini e prodotti da forno, con sede in provincia di Cuneo. La società ha registrato ricavi per € 6,5 mln a fine 2017 con un EBITDA pari a 20% circa.

Monviso è stata assistita da Grant Thornton Financial Advisory Services per la due diligence finanziaria, con un team composto da Stefano Marchetti e Martina Cellana.

Leggi la notizia su FinanceCommunity.it