Siamo sempre operativi e possiamo assistervi anche online attraverso Clever Desk

article banner

L'implementazione della DAC6 in Italia

Negli ultimi anni si sono moltiplicate le iniziative riguardanti lo scambio automatico di informazioni finalizzate a contrastare fenomeni di pianificazione fiscale aggressiva.

Per rafforzare ulteriormente i mezzi a disposizione delle Autorità fiscali, volti a prevenire e scoraggiare la pianificazione fiscale aggressiva, la Direttiva (UE) 2018/822 (di seguito «Direttiva») recante ulteriori modifiche alla direttiva n. 2011/16/UE, ha introdotto lo scambio automatico obbligatorio di informazioni nel settore fiscale in relazione ai cosiddetti “meccanismi transfrontalieri”.

Nello specifico, la Direttiva obbliga gli intermediari e, in certi casi, i contribuenti ad informare le Autorità fiscali in merito a determinati schemi, pattuizioni, ecc. che possono implicare la presenza di una pianificazione fiscale aggressiva.

Overview - Lo scambio automatico obbligatorio nel settore fiscale

Di Lorenzo Carminati - Principal di Bernoni Grant Thornton

Negli ultimi anni si sono moltiplicate le iniziative riguardanti lo scambio automatico di informazioni finalizzate a contrastare fenomeni di pianificazione fiscale aggressiva. In ambito europeo, numerose direttive hanno progressivamente ampliato il perimetro dello scambio automatico di informazioni, consentendo alle Autorità fiscali degli Stati membri di ricevere [...]

 

Il parere dell'esperto - DAC6 ed obblighi di disclosure per intermediari finanziari

Di Gianni Bitetti - Partner di Bernoni Grant Thornton

Con la Direttiva 2018/822/UE (di seguito “Direttiva” o “DAC6”) del 25 maggio 2018 recante modifiche alla previgente Direttiva 2011/16/UE, il Consiglio Europeo ha introdotto specifiche disposizioni in materia di scambio automatico di informazioni nel settore fiscale nei confronti delle Amministrazioni finanziarie sui cosiddetti “meccanismi transfrontalieri” soggetti all’obbligo di comunicazione [...]

 

Approfondimento - La DAC6 e il transfer pricing: gli elementi distintivi

Di Paolo Besio - Partner di Bernoni Grant Thornton

Tra gli elementi distintivi indicati nell’allegato 1 al decreto legislativo n. 100, ovvero tra gli indicatori di un possibile intento elusivo, ce ne sono alcuni relativi ai prezzi di trasferimento, elencati nella lettera E. Ai fini della normativa in commento essi rilevano se sono stati posti in essere senza il rispetto del principio di libera concorrenza; essi non sono soggetti all’ulteriore criterio del vantaggio principale [...]