In questo numero di TopHic, alcuni dei professionisti di Bernoni Grant Thornton, ripercorrono i loro ricordi per celebrare il sessantesimo anniversario dello Studio Bernoni.

Alessandro Dragonetti, Giulio Tedeschi e Sante Maiolica, raccontano i primi passi all’interno di una delle più grandi realtà professionali milanesi e il proprio rapporto con il nostro chairman Giuseppe Bernoni, “un personaggio dall’indiscutibile fama” che il 14 luglio 1961 ha fondato lo Studio Bernoni.

Negli articoli che troverete di seguito, il punto di vista privilegiato dei nostri partner che da anni collaborano con il dott. Bernoni, da sempre considerato precursore dei tempi e che ha trasformato in realtà consuetudini professionali che nello scorso millennio erano considerate utopiche.

Lo considero il mio maestro

Di Giulio Tedeschi - Partner & Head of Advisory di Bernoni Grant Thornton

Mi accingo – con sincera emozione - a condividere alcune riflessioni in occasione del sessantesimo anno di attività professionale del dottor Giuseppe Bernoni. Lo considero mio maestro di vita professionale per tutto quello che mi ha trasmesso. Chiaro l'arduo compito che mi è stato chiesto: ripercorrere alcuni tratti [...]

 

Era un personaggio dall’indiscutibile fama

Di Alessandro Dragonetti - Managing Partner & Head of Tax di Bernoni Grant Thornton

Ricordo ancora oggi il mio primo giorno di collaborazione con lo Studio Bernoni Professionisti Associati. Era un lunedì di dicembre (il 9 per l’esattezza), pioveva ed arrivai in Piazza Meda 3 con uno stato d’animo strano: in parte entusiasta per la mia nuova avventura professionale e in parte scettico circa il fatto che una struttura tradizionale potesse trasmettermi i giusti stimoli. [...]

 

Lui è Giuseppe Bernoni, nome e anima di uno studio

Di Sante Maiolica - Partner & CEO di Grant Thornton Financial Advisory Services

Era un lunedì, ne sono certo. Ogni nuovo lavoro che si rispetti non può che cominciare di lunedì. Quel lunedì che anticipava il mio ultimo weekend prima di diventare un GT boy, passato arrovellandomi a capire come costruire qualcosa di nuovo e innovativo in uno studio di commercialisti il cui secondo nome era [...]