Siamo sempre operativi e possiamo assistervi anche online attraverso Clever Desk

Nuovi adempimenti in materia di Transfer Pricing

A partire dal 2013, l’OCSE ha dato indicazioni precise relativamente agli oneri documentali in materia di prezzi di trasferimento. L’articolo 8 del Decreto Ministeriale del 14 maggio 2018 ha previsto l’adeguamento del provvedimento esistente agli standard internazionali contenuti nelle Linee Guida OCSE. 

Il nuovo Provvedimento introduce una serie di innovazioni ai requisiti della Documentazione che i contribuenti devono rispettare per poter beneficiare della cosiddetta “Penalty Protection” a partire dall’anno di imposta.

Di conseguenza, tutti i contribuenti che desiderano beneficiare del regime premiale, devono dotarsi di una idonea Documentazione composta sia da un Masterfile sia da una Documentazione Nazionale.

 

Overview - Provvedimento 23 novembre 2020 dell’Agenzia delle Entrate

Di Marina Vitale - Manager di Bernoni Grant Thornton

A partire dal 2013 con il progetto BEPS, ed in particolare l’Action 13, l’OCSE ha dato indicazioni precise relativamente agli oneri documentali in materia di prezzi di trasferimento; indicazioni successivamente recepite nelle Linee Guida OCSE del 2017. L’articolo 8 del Decreto Ministeriale del 14 maggio 2018 (“D.M.”) ha previsto l’adeguamento del provvedimento esistente [...]

 

Approfondimento - Documentazione prezzi di trasferimento e requisiti idoneità

Di Rossana Pieringer - Manager di Bernoni Grant Thornton

Le innovazioni introdotte dal Provvedimento, di natura formale e sostanziale, mostrano un’importante evoluzione nella sensibilità dell’Amministrazione Finanziaria in relazione alla materia dei prezzi di trasferimento, oltre che l’intenzione di allineare i requisiti documentali italiani alle più recenti raccomandazioni OCSE sul tema [...]

 

Il parere dell'esperto - La documentazione per i "servizi a basso valore aggiunto"

Di Valerio Palmese - Manager di Bernoni Grant Thornton

Il comma 1 dell’art. 7 del D.M. dispone che, al fine di valorizzare un’operazione infragruppo consistente nella prestazione di “servizi a basso valore aggiunto”, in conformità con il “principio di libera concorrenza”, è data facoltà al contribuente di adottare un c.d. “approccio semplificato”.  Tale approccio consiste nell’aggregazione dei costi diretti e indiretti connessi alla fornitura del servizio (o dei servizi) [...]