Approfondimento

Clever desk: come possiamo supportarvi

I professionisti del Clever Desk metteranno a disposizione il loro tempo e la loro esperienza per studiare un piano di assistenza che risponda proattivamente alle esigenze ed ai bisogni degli interessati, sciogliendo le eventuali difficoltà e cercando, ove possibile, di trasformarle proattivamente in occasioni di crescita e sviluppo.


Assistenza, coordinamento fiscale, contributivo  in ambito di sgravi e incentivi

Assistiamo gli imprenditori mediante la comprensione delle situazioni soggettive e l’analisi delle problematiche e/o delle opportunità urgenti e, quindi, la presentazione delle soluzioni più appropriate alla luce delle recenti e straordinarie disposizioni legislative legate al Coronavirus. L’attuale situazione emergenziale ha comportato la necessità da parte del legislatore fiscale di attuare nuove misure di politica fiscale atte a sostenere l’economia dei contribuenti. L’implementazione di tali nuove misure da parte dei contribuenti necessita di una preliminare ed attenta analisi dei requisiti soggettivi ed oggettivi nonché un’attenta valutazione dei possibili aspetti correlati.

I nostri professionisti sono parte integrante e di supporto ai clienti per la fase di valutazione e di applicazione pratica delle diverse misure (crediti d’imposta, rimborsi, sgravi, incentivi etc.) grazie anche alla multidisciplinarietà che caratterizza i diversi dipartimenti dedicati dello Studio.


Assistenza societaria, finanziaria e bilancistica

I nostri Professionisti vi guideranno tra le novità legislative che stanno regolando in modo ampio e talvolta stravolgendo i vari aspetti della vita sia civile che produttiva del Paese. I continui affinamenti e modifiche dei provvedimenti necessitano di aggiornamento costante su tutte le misure che il Governo mette in atto per affrontare la crisi e garantire a tutte le attività produttive la necessaria continuità del ciclo produttivo. Gli aiuti ed i provvedimenti impattano dall’ambito giuslavoristico a quello finanziario passando per il settore delle agevolazioni fiscali.

Il pacchetto di misure fiscali è composto da provvedimenti che fermano o rallentano gli adempimenti tributari ed anche i pagamenti di tributi, contributi e ritenute. I nostri professionisti supportano i clienti nel dedalo di rinvii, scadenze e sospensioni in ambito di giustizia tributaria. Le novità legislative si compongono anche di misure tese alla moratoria dei pagamenti dei finanziamenti, mutui, prestiti e leasing che necessitano di una lettura sistematica per evitare di tralasciare utili opportunità di attenuazione delle inevitabili tensioni finanziarie.

Non meno importanti sono i risvolti che le novità del decreto Cura Italia ha apportato sui processi di approvazione dei bilanci e sugli impatti (per tutti si pensi alla continuità aziendale) da considerare nelle relazioni e nelle note integrative al fine di tutelare al meglio sia gli stakeholders che i redattori dei bilanci, con soluzioni win win per i soggetti a vario titolo coinvolti.

 

Consulenza nel contenzioso tributario e nella riscossione

Il Desk offre la risposta immediata, semplice e concreta alle problematiche legate al contenzioso tributario ed alla riscossione dei tributi che sono stati oggetto in questi giorni di grande attenzione da parte del legislatore. Caso per caso, vi supportiamo nell’interpretazione del complesso di norme tributarie ed amministrative introdotte, procedendo ad individuare la migliore soluzione operativa per salvaguardare sia le esigenze di tutela difensiva, sia l’esigenza di tutela del vostro patrimonio.

La nostra esperienza in tema di gestione preventiva del rischio amministrativo e penal-tributario è a vostra disposizione per fornire un parere qualificato, con taglio operativo, rispetto a dubbi sulle specifiche fattispecie che sorgeranno nella gestione della contingenza del COVID-19. A titolo esemplificativo e non esaustivo, il Desk può fornire approfondimenti mirati a verificare l’opportunità di fruire della misura prevista dall’art. 56 del Decreto Cura Italia relativa alla moratoria dei finanziamenti e della conseguente possibilità di essere qualificati come PMI o in alternativa può fornire approfondimenti circa l’effettiva spettanza dei crediti di imposta previsti dall’art. 65 dello stesso Decreto.

Con una valutazione condotta in base alle vostre specificità siamo, inoltre, a vostra disposizione per suggerire possibili attività ed azioni di rimborso di tributi ed accessori che possano, in tempi ragionevolmente brevi, portare ad un supporto finanziario aggiuntivo nella fase di ripartenza post COVID-19.


Consulenza del lavoro e delle risorse umane

I nostri esperti del settore HR saranno a disposizione per la risoluzione delle problematiche e delle opportunità offerte dal Decreto cosiddetto Cura Italia - D.L. n. 18 del 17 marzo 2020.

In particolare, i nostri professionisti saranno disponibili a fornire apposita consulenza sulle principali misure introdotte dal Decreto Cura Italia a favore delle imprese e dei lavoratori quali:

  • ammortizzatori sociali: consulenza preliminare circa gli ammortizzatori sociali con causale Covid 19;
  • sospensione dei versamenti dei tributi: analisi specifica circa l’applicazione delle disposizioni relative alla sospensione dei tributi previste dal Decreto cura Italia;
  • misure a sostegno delle famiglie e dei lavoratori: definizione delle misure disposte dal governo a favore del personale dipendente, e non solo, per la cura della famiglia.

L’obiettivo è offrire soluzioni specifiche e concrete alle aziende con particolare riferimento al personale dipendente.


Comunicazione e marketing

Saper gestire una crisi è fondamentale per qualsiasi tipo di business e la comunicazione gioca un ruolo importante per diffondere la capacità di reagire, rinnovarsi e poter crescere. Momenti complicati come quello che stanno vivendo le imprese fanno nascere il bisogno di strategie di comunicazione mirate. Basti pensare alle aziende che in questo periodo stanno riconvertendo le proprie linee di produzione per rispondere alla crescente domanda di prodotti nuovi, soprattutto in ambito medico sanitario.

Ma anche a tutti quegli imprenditori, che finito il periodo di lockdown dovranno riallacciare i contatti con i propri clienti e presentarsi sul mercato, in un contesto economico molto diverso rispetto a come lo avevano lasciato, con bisogni mutati e nuove opportunità.

Sicuramente ci troveremo di fronte a situazioni imprevedibili e spesso confuse e fare affidamento su strategie di comunicazione chiare, flessibili e resilienti può diventare il paracadute che protegge il vostro business. In quest’ottica, la linea di comunicazione Grant Thornton si inserisce accanto ai servizi tradizionali di consulenza e vi offre un’assistenza altamente personalizzabile. Unendo le abilità di diversi professionisti ed avvalendosi delle sinergie esistenti tra le diverse linee possiamo inquadrare la vostra azienda sotto molteplici aspetti e strutturare un piano di comunicazione che valorizzi i vostri punti di forza.

La nostra proposta di consulenza si articola principalmente nelle due macro aree dell’online e offline, in ciascuna delle quali possiamo svolgere ruoli di strategia, coordinamento delle attività, selezione e supervisione dei fornitori. Vi aiuteremo a gestire gli effetti della crisi sul brand e sull’immagine della vostra impresa, pianificando attività di comunicazione coerenti con la vostra nuova visione aziendale.


Smart working: una necessità di oggi per un’opportunità di domani

La situazione creatasi con la pandemia da COVID-19 ci ha obbligato a sperimentare nuovi modi di lavorare, quali il telelavoro o lo smart-working; ora, anche grazie agli incentivi disponibili, è quantomai opportuno trasformare queste opzioni in una scelta organizzata, strutturale e consapevole.

La digitalizzazione dei processi produttivi e le trasformazioni tecnologiche consentono infatti una nuova configurazione dell’impresa e nuove modalità organizzative del lavoro; in questo mutato contesto i nostri specialisti sono in grado di coniugare le esigenze di “compliance” con quelle di un approccio pragmatico e rispettoso delle sempre più pressanti esigenze di contenimento dei costi.

Per implementare una politica di «smart working» o di telelavoro è necessario considerare e indirizzare opportunamente almeno i seguenti aspetti che, se trascurati, possono minarne o, addirittura, annullarne l’efficacia:

  • Strategia e pianificazione
  • Normativa e contrattualistica
  • ICT e Sicurezza
  • Privacy
  • Organizzazione del lavoro
  • Gestione del personale

Il programma da noi proposto, che si basa su un approccio multidisciplinare con competenze organizzative, ICT, di Cybersecurity, giuslavoristiche, fiscali,…, sostiene il raggiungimento di efficienza ed efficacia attraverso il risparmio di costi, migliorando le performance e massimizzando la produttività organizzativa sviluppando distinti ambiti in pieno coordinamento e sinergia tra di loro:

  • Organizzazione, processi ed HR
  • Identificazione  degli ambiti organizzativi e dei processi
  • Definizione di strumenti di misurazione performance
  • Organizzazione delle attività aziendali e dei processi anche in termini di protocolli di comunicazione

ICT & Cybersecurity:

  • Definizione dei requisiti IT coerenti con l’ambito del progetto
  • Individuazione degli interventi in funzione dello stato dell’arte dell’infrastruttura, degli applicativi e dei device in uso
  • Progettazione e realizzazione di soluzioni di Cybersecurity atte a garantire la protezione delle soluzioni di «smart working» o di telelavoro
  • Supporto della realizzazione degli interventi, anche coordinando fornitori esistenti
  • Valutazione impatto sulla struttura
  • Identificazione nuovi adempimenti normativi e aziendali (aspetti giuslavoristici, di salute e sicurezza)
  • Gestione dei dati personali
  • Supporto nella modifica delle policy e procedure aziendali