• Pianificazione finanziaria PMI: documento CNDCEC

NF 5/2019 - Advisory

Lo scorso 8 maggio il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili ha pubblicato uno studio dedicato al tema del nuovo rapporto banca – impresa e del ruolo del professionista nella pianificazione finanziaria delle PMI. Il canale bancario continua infatti a costituire la principale fonte di risorse finanziarie esterne per la maggior parte delle piccole e medie imprese italiane, le quali rappresentano oltre il 90% del nostro tessuto produttivo.

Di conseguenza, la stretta creditizia registrata durante gli anni della crisi ha creato non poche difficoltà alle aziende, che in molti casi si sono trovate ad affrontare situazioni di grande criticità e tensione sul fronte della liquidità. Ciò ha comportato a sua volta una serie di conseguenze negative, che si sono riflesse anche sui bilanci degli stessi istituti di credito, i quali hanno visto aumentare le sofferenze. Il documento del CNDCEC evidenzia che recentemente sono intervenute due importanti novità:

  • l’entrata in vigore del regime imposto da Basilea 3, che prevede requisiti patrimoniali sempre più severi e una gestione del credito sempre più prudente da parte delle banche;
  • l’entrata in vigore del nuovo principio contabile internazionale IFRS 9, che ha sostituito lo IAS 39 già per l’esercizio 2018.

Si tratta di modifiche significative. Basti pensare che l’IFRS 9 ha imposto alle banche un approccio “forward looking”, basato non solo sulle perdite già verificatesi ma su quelle ipotizzabili in chiave prospettica.

Queste novità comportano per le aziende, in particolare le PMI, la necessità di rivedere la struttura dei flussi finanziari e di pianificare adeguatamente la loro gestione, da un punto di vista sia quantitativo sia qualitativo al fine di evitare situazioni di tensione o peggio ancora di crisi di liquidità.

I nostri professionisti presentano una specifica expertise nella strutturazione e nell’implementazione dei sistemi di finanziamento, anche alternativi al canale bancario.

Scarica le notizie flash di Maggio 2019 (PDF) [811kb]