insight featured image
Contents

Servizi bancari

Stress test 2021 a livello UE

EBA ha pubblicato i risultati dello stress test 2021 a livello di UE, che ha coinvolto 50 banche di 15 paesi dell’UE e del SEE. Si immagina uno scenario di Covid-19 prolungato in un contesto di tassi di interesse “lower-for-longer”. il sistema bancario dell’UE nel suo insieme vedrebbe il suo CET1 ridotto di 485 bps dopo tre anni, pur rimanendo al di sopra del 10%.

Aggiornamento dell’Excel di riconciliazione tra Pillar III e segnalazioni (v3.0)

EBA ha pubblicato un aggiornamento del foglio Excel che riconcilia le informazioni previste dal Pillar III con quelle incluse nel Supervisory Reporting in modo da assicurarne la coerenza.

Equivalenza dei requisiti di vigilanza

La proposta di modifica da parte della Commissione Europea dell'elenco dei paesi terzi equivalenti ai fini della Vigilanza Bancaria prevede l'inclusione di Bosnia e Macedonia del Nord

Regolamenti delegati (UE) 2021/1348 della Commissione del 6 maggio 2021 che integrano il Regolamento (UE) 2016/1011

Emanati 5 nuovi Regolamenti che vanno ad integrare il Regolamento (UE) 2016/1011 che fissa norme comuni dell’Unione europea (UE) per impedire la manipolazione degli indici di riferimento che potrebbero influenzare il prezzo di strumenti finanziari o contratti finanziari come prestiti o mutui. I suddetti Regolamenti si applicano a decorrere dal 1° gennaio 2022

Identificazione delle “Global Systemically Important Institutions” (G-SIIs)

EBA ha pubblicato le Linee guida sui 12 indicatori ed ha aggiornato i dati sottostanti delle 31 maggiori istituzioni dell’UE. In base ad essi sarà definito il sottoinsieme di banche definite come global systemically important institutions (G-SII).

 

Antiriciclaggio

Documento di consultazione sulla bozza di Linee guida sul ruolo, compiti e responsabilità del responsabile AML/CFT

Le linee guida a livello UE stabiliscono aspettative chiare sul ruolo, i compiti e le responsabilità del responsabile della conformità AML/CFT e dell’organo di gestione e sul modo in cui interagiscono, anche a livello di gruppo.

 

ICT e sicurezza

Agenzia nazionale per la Cybersicurezza

Conversione in legge del decreto-legge 14 giugno 2021, n. 82, recante disposizioni urgenti in materia di cybersicurezza, definizione dell’architettura nazionale di cybersicurezza e istituzione dell’Agenzia per la cybersicurezza nazionale.

Parere della Banca Centrale europea su una proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio relativo alla resilienza operativa digitale per il settore finanziario

Il parere della BCE sulla proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio relativo alla resilienza operativa digitale per il settore finanziario evidenzia:

  • che è necessario porre attenzione all’interazione tra la proposta di regolamento e la direttiva NIS.
  • che occorre fare chiarezza sulla gestione dei "quasi incidenti"
  • l’OK alla condivisione volontaria di informazioni su minacce informatiche
  • che si suggerisce l'inserimento di norme specifiche in materia di dati personali e conservazione dei dati.

 

ESG

Consultazione su nuova tassonomia UE per la finanza sostenibile

Il report della CE in consultazione fino al 24 settembre descrive l’approccio tassonomico dell’UE per la Finanza sostenibile, le attività considerate e il quadro metodologico seguito.

Modalità di integrazione dei rischi ESG all’interno dei processi di gestione del rischio e della vigilanza prudenziale delle banche

Lo studio, condotto della Commissione Europea, ha permesso di analizzare l’integrazione dei fattori ESG nei processi di gestione del rischio delle banche, nelle strategie aziendali e nelle politiche di investimento, nonché nella vigilanza prudenziale. Fornisce una completa panoramica delle pratiche attuali e identifica una gamma di migliori pratiche per l’integrazione dei rischi ESG all’interno dei processi di gestione del rischio e della vigilanza prudenziale delle banche.

 

Servizi di investimento

Consultazione per indice di tasso sostitutivo dell’EONIA

Consultazione sulla sostituzione dell’EONIA (Euro OverNight Index Average) con l’Euro short-term rate (€STR), pubblicato dalla Banca centrale europea.

Consultazione per indice di tasso sostitutivo del LIBOR CHF

Consultazione nell'ambito dell'introduzione dei cosiddetti “Risk Free Rates” (RFR). In particolare il documento prevede la sostituzione del London Interbank Offered Rate CHF (LIBOR CHF), tasso di interesse LIBOR per il franco svizzero, con il SARON composto.

Direttiva sugli organismi di investimento collettivo in valori mobiliari

"La Direttiva proposta modificherà la direttiva 2009/65/CE per quanto riguarda l’uso dei documenti contenenti le informazioni chiave da parte delle società di gestione di organismi d’investimento collettivo in valori mobiliari (OICVM).

In particolare, la proposta mira ad evitare che due diversi documenti informativi precontrattuali siano messi a disposizione degli investitori al dettaglio per lo stesso OICVM. Il documento contenente le informazioni chiave consentirà peraltro agli investitori al dettaglio di raffrontare le caratteristiche economiche e giuridiche essenziali degli OICVM con quelle di altri prodotti di investimento e assicurativi preassemblati destinati agli investitori al dettaglio (PRIIP)."

Utilizzo del FinTech da parte dei depositari centrali di titoli (CSD)

ESMA ha raccolto i feedback delle ANC e dei pertinenti partecipanti al mercato sulla loro esperienza e sul futuro uso di FinTech e Distributed-ledger Technology (DLT), nonché sul fatto che l’attuale quadro normativo rappresenti un ostacolo nell’attuazione di progetti che coinvolgono la DLT.

Attuazione degli Orientamenti dell’ESMA sugli scenari delle prove di stress ai sensi del regolamento sui fondi comuni monetari

Banca d’Italia ha dato attuazione ai nuovi Orientamenti dell’ESMA che si applicano a decorrere dal 29 agosto 2021 ai fondi comuni monetari nonché ai gestori di FCM quali definiti nel regolamento FCM, sugli scenari delle prove di stress

 

Servizi assicurativi

Risk Dashboard 1° Trim. 2021

EIOPA ha pubblicato la sua Risk Dashboard basato sui dati Solvency II del primo trimestre del 2021. I risultati mostrano che le esposizioni degli assicuratori ai rischi macro rimangono a un livello elevato mentre tutte le altre categorie di rischio rimangono a un livello medio.

Calcolo delle riserve tecniche e dei fondi propri

Regolamento recante informazioni tecniche per le imprese di assicurazione e di riassicurazione per il calcolo delle riserve tecniche e dei fondi propri di base per le segnalazioni aventi date di riferimento a partire dal 30 giugno 2021 fino al 29 settembre 2021.

 

Altro

High Earners Report 2019

EBA ha pubblicato un rapporto sulle remunerazioni elevate nella Banche con riguardo al periodo 2019. 4963 persone che lavorano per le banche dell’UE hanno ricevuto una remunerazione superiore ad 1 milione di euro.

Requisiti per le attività ricevute dai fondi comuni monetari nel quadro di operazioni di acquisto con patto di rivendita

Pubblicato il regolamento che definisce i requisiti qualitativi e quantitativi aggiuntivi previsti per le attività ricevute dai fondi comuni monetari nel quadro di operazioni di acquisto con patto di rivendita.

Il Regolamento, che si applica a banche e imprese di investimento, prevede che esse sono tenute ad includere, nei contratti finanziari che essi concludono e che sono disciplinati dal diritto di un paese terzo, clausole che riconoscono i poteri di sospensione delle autorità di risoluzione.

Regolamento (UE) 2021/1421 per l'adozione nuovi principi contabili IFRS 16 Leasing

Emanato il Regolamento UE per l'adozione nuovi principi contabili IFRS 16 Leasing a partire dal 1° aprile 2021. Include in allegato le modifiche alle concessioni sui canoni connesse alla COVID-19 dopo il 30 giugno 2021.

Regolamento concernente il registro dei pegni mobiliari non possessori

Il regolamento disciplina l'istituzione presso l’Agenzia delle entrate del registro informatico per l’iscrizione dei pegni mobiliari non possessori.

Il sistema informatico sarà realizzato dall’Agenzia delle entrate entro otto mesi dalla data di entrata in vigore del Regolamento in oggetto.