La cybersecurity per le PMI

05 ottobre 2017

I rischi legati alla Cybersecurity e le modalità per tutelarsi

L’evento mira ad illustrare alle PMI ed in generale a tutti gli operatori del mercato i rischi ed i danni legati alla Cyber security e le modalità per tutelarsi anche alla luce delle normative nazionali e internazionali recentemente emanate.

Rompere un server, un PC, un device o un cellulare sicuramente non è piacevole…. Tuttavia più che il danno in sé all’apparecchio (bene materiale in linguaggio tecnico) ciò che crea il disagio maggiore è la perdita di informazioni, dati e lavorazioni salvati all’interno dell’hardware.
Ecco perché si sta diffondendo l’esigenza di tutelare la propria Azienda dai danni immateriali che colpiscono beni intangibili ed indefettibili per svolgere la propria attività.

Le minacce. Nel macro-insieme della Cyber Security si deve distinguere il Cyber Crime (hacking, ransomware, virus, DDOS), dal Cyber Risk, ovvero eventi legati a problematiche non necessariamente generate da eventi dolosi, bensì da malpractice interna od eventi cosiddetti correlati (ad esempio lo smarrimento di un server spedito via aerea e sul quale erano stati precaricati i dati per far partire la filiale estera).

I danni immateriali – diretti ed indiretti -. Si distinguono i danni diretti dai danni indiretti; i primi si traducono nell’Impossibilità dell’Azienda a continuare la Sua attività in modo totale, pervasivo, immediato. I danni indiretti consistono invece nella perdita d’immagine e reputazione aziendale, nonché di perdita di quote di mercato. Le Conseguenze dei danni sopraesposti saranno le richieste di risarcimento di danni da parte dei Clienti.

Le tutele. I beni immateriali vengono tutelati dal “Sistema Privacy” che concerne la riservatezza dei dati relativi alle persone, nonché dal “Sistema Gestione Sicurezza” che incide sulle informazioni e comprende i dati di business, know how, diritti industriali e d’autore, brevetti.

Una consulenza professionale in tali discipline, un sistema informatico adeguato ed uno strumento assicurativo specifico e studiato possono essere la formula giusta per una protezione efficace.

Iscrizione gratuita e obbligatoria entro il 2 ottobre p.v.

Tra i relatori
Renato Sesana Partner, Grant Thornton Financial Advisory Services

Programma

  • Ore 18.00 - Accoglienza
  • Ore 18.10 - I rischi ed i danni legati alla Cyber Security (Dott. Renato Sesana, partner Grant Thornton Financial Advisory Services S.r.l.)
  • Ore 18.30 - La sicurezza delle reti e strategie di protezione; la sicurezza delle informazioni e proprietà intellettuale (Avv. Mattia Bernardini, Girardi Studio Legale e Tributario)
  • Ore 18.50 - Responsabilità civile e tutela assicurativa (Avv. Marco Mazzoldi, Girardi Studio Legale e Tributario)
  • Ore 19.10 - Case History Gruppo ITAS S.p.A.
  • A seguire, aperitivo con possibilità di incontri bilaterali con i relatori
Impact Hub Trentino
  • via Roberto da Sanseverino, 95
  • 38122 Trento (TN)
Tel: 0461 828 368 Contact: ariannabevilacqualazise@slglex.it
Programma
Scarica PDF [ 484 KB ]