Careers

Colazione coi soci

Roma, 25 giugno 2019 - Si è svolto oggi l’appuntamento "Colazione con i soci Grant Thornton", speciale iniziativa organizzata da Grant Thornton Italia - member firm di Grant Thornton International Ltd, tra i più importanti network di consulenza a livello mondiale - per creare un costruttivo e interessante momento di confronto tra studenti universitari e i partner della società.

Più nel dettaglio, Grant Thornton, società specializzata nei servizi di consulenza tributaria, societaria e di advisory che da oltre 40 anni supporta la crescita delle imprese, con un focus particolare su quelle di medie dimensioni, ha dedicato la mattinata a un gruppo di laureati e laureandi dell’Università Luiss selezionati tra tutte le candidature raccolte in occasione della 23a edizione del “Luiss Career Day” tenutosi lo scorso 7 maggio a Roma.

Per l’occasione i Partner e alcuni professionisti di Grant Thornton hanno presentato la struttura all’interno della propria sede romana, i servizi, le posizioni aperte, il metodo di lavoro e i valori del network.

Ampio spazio è stato poi dato alle curiosità e alle domande dei ragazzi e delle ragazze presenti. Dopo la presentazione, infatti, gli studenti hanno avuto la possibilità di confrontarsi direttamente oltre che con i soci, con il team HR e con alcuni professionisti che si sono resi disponibili, in modo da approfondire e valutare le posizioni più in linea con il proprio profilo.

“Prosegue l'iniziativa di Grant Thornton “Colazione con i soci” - commenta Federico Feroci, partner di Grant Thornton - che siamo orgogliosi di poter dire essere l’unica iniziativa del genere esistente in Italia. Dopo il successo delle edizioni precedenti con gli studenti delle università Bocconi e Cattolica nella sede di Milano, abbiamo ospitato qui a Roma gli studenti della LUISS per presentare la nostra realtà di consulenza, ma soprattutto per evidenziare la nostra filosofia aziendale di crescita sociale e umana.


L’ ”istinct for growth” che condividono tutte le member firm di Grant Thornton in oltre 140 paesi, va interpretato soprattutto riguardo all’aspetto umano della collaborazione, della responsabilità e del rispetto oltre che ai valori di agilità, leadership ed eccellenza”.

Fabio Gallassi, senior partner di Grant Thornton, sottolinea l’importanza di questa iniziativa “volta a valorizzare il percorso di crescita professionale dei nostri studenti e nel proporre percorsi di carriera in un contesto internazionale. A questo proposito, sono attivi progetti di secondment, ovvero “scambi” di professionisti tra member firm del Gruppo, della durata da sei mesi a due anni, periodo in cui i giovani hanno la possibilità di vivere un’esperienza lavorativa all’interno della member firm ospitante, accrescere il proprio know-how e arricchire le proprie competenze”.

“Le opportunità lavorative - conclude Alessandro Fusellato, partner Grant Thornton - offerte da Grant Thornton sono aperte a percorsi universitari multidisciplinari al fine di garantire quella diversity professionale, fatta di esperienze e competenze diverse, indispensabile per la creazione di un team eterogeneo e flessibile ai nuovi stimoli del contesto lavorativo esterno”.

Da giugno 2018 a maggio 2019 sono stati 100 i nuovi ingressi all’interno della firm italiana di Grant Thornton, realtà giovane e dinamica nella quale idee e diversità si fondono per dare vita a nuovi valori, nuove sfide e favorire il successo. In Italia l’età media dei dipendenti e dei collaborati che lavorano in Grant Thronton è di 35 anni di cui il 56% è donna e l’81% è laureato in Economia.

 

Per informazioni

SEC SPA Tel. +39 02 6249991

Fabio Leoni - Mob. +39 348 8691144

Giorgia Tardivo - Mob. +39 333 7259944

Francesca Bronzi - Mob. +39 334 1019668


Rassegna stampa

AgenPress.it