PMI innovative

Premio Open Innovative PMI: ultimi giorni per iscriversi

C’è tempo fino al 7 ottobre per presentare le candidature (libere e gratuite) alla 2° edizione del premio Open Innovative PMI, prima iniziativa in Italia dedicata esclusivamente alle PMI Innovative, ideato e promosso da Bernoni Grant Thornton.

Una Giuria indipendente composta da esponenti del mondo istituzionale, accademico e della business community analizzerà i progetti presentati dalle aziende e decreterà un vincitore per ognuna delle tre categorie “Technology&Research”, “10+ years” e “Young Players”.

Ad ogni vincitore andranno 10.000 Euro in servizi offerti da Bernoni Grant Thornton e Grant Thornton Financial Advisory Services. La cerimonia di premiazione si terrà il 15 novembre 2018 a Roma, presso Palazzo Mattei di Giove, sede del Centro Studi Americani.

Prima della premiazione si terrà un convegno in cui sarà presentato il report 2018 dell’Osservatorio PMI Innovative, curato dai professionisti di Bernoni Grant Thornton con il supporto del Dipartimento di Economia e Management dell’Università di Pisa.

L’Osservatorio si propone di analizzare e studiare le tendenze di questo particolare comparto di imprese, per evidenziare le dinamiche demografiche, economico-patrimoniali, organizzative e strategiche delle PMI Innovative. Dalla prima rilevazione del 2017 è emerso che il 79% delle PMI Innovative è rappresentato da S.r.l., che la maggioranza opera nel settore dei servizi e che il 59% ha un valore della produzione inferiore al milione di Euro, mentre solo il 7,6% supera i 10 milioni. Sono invece consistenti gli investimenti in ricerca e sviluppo: l'88% delle PMI Innovative investe oltre il 3% in innovazione.

Al premio possono partecipare solo le aziende iscritte nell’apposito Registro tenuto dalle Camere di Commercio riservato alle PMI Innovative. Si tratta dunque di un parterre composto, alla data del 24 settembre 2018, da 874 aziende (+35% rispetto al 30 settembre 2017).

Alessandro Dragonetti, Co-Managing Partner e Head of Tax di Bernoni Grant Thornton, commenta: “Abbiamo deciso di istituire per il secondo anno questo premio perché vogliamo contribuire a far emergere una particolare struttura di impresa – la PMI Innovativa – che è ancora poco conosciuta e che ha per definizione una forte propensione all’innovazione.

L'innovazione tecnologica accompagnata dalla formazione degli imprenditori sono requisiti imprescindibili per poter valorizzare un'eccellenza che ha saputo essere uno dei motori dello sviluppo del nostro Paese. Dare visibilità alle imprese con alto potenziale di crescita, promuovere la cultura della ricerca e incentivare la collaborazione tra le stesse, anche al fine di favorire processi di innovazione aperta, sono solo alcuni degli obiettivi che vogliamo raggiungere”.

Il premio vede la collaborazione di importanti patrocinatori: Dipartimento per le Politiche Europee, AIFI (Associazione Italiana del Private Equity, Venture Capital e Private Debt), ANDAF (Associazione Nazionale Direttori Amministrativi e Finanziari) e CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università Italiane).

I requisiti delle PMI Innovative

Per potersi qualificare come PMI Innovativa presso la Camera di Commercio, le aziende devono presentare alcune caratteristiche richieste dalla legge.

Oltre a dover rispettare i parametri dimensionali tipici delle PMI (meno di 250 dipendenti e fatturato annuo inferiore a 50 milioni di euro), le aziende non devono essere quotate su mercati regolamentati, devono assumere la forma giuridica della società di capitali, devono avere la residenza in Italia o nell’Unione Europea e devono avere il bilancio certificato.

Inoltre, per essere classificate come Innovative le PMI devono rispettare almeno due dei seguenti requisiti:

  • almeno il 3% del maggiore tra costi e valore totale della produzione investito in attività di R&S
  • una forza lavoro formata per almeno 1/5 da dottori di ricerca, dottorandi di ricerca o ricercatori con 3 anni di esperienza, oppure per almeno 1/3 da personale in possesso di laurea magistrale
  • essere titolare o depositaria o licenziataria di privativa industriale attinente all’oggetto sociale oppure titolare di diritti relativi a software registrato.

Ulteriori informazioni circa modalità e tempi per l’iscrizione e il regolamento sono disponibili sul sito www.openinnovativepmi.it.

PMI innovative
Premio Open Innovative PMI Visita il sito dedicato