VAT

Nel Gruppo IVA cointestate le fatture verso soggetti terzi

Simonetta La Grutta Simonetta La Grutta

In data 10 aprile 2018 è stato pubblicato sul sito del Dipartimento delle Finanze il testo del decreto del Ministero dell’Economia che reca disposizioni attuative in materia di Gruppo IVA.

Il Gruppo IVA è un soggetto passivo IVA unico costituito per opzione dai soggetti passivi IVA stabiliti nel territorio dello Stato, esercenti attività di impresa, arte o professione, tra i quali sussistono congiuntamente i vincoli finanziario, economico e organizzativo di cui all’art. 70-ter del DPR 633/72 già dal 1° luglio dell’anno precedente a quello in cui ha effetto l’opzione.

L’unicità della soggettività passiva comporta principalmente due conseguenze:

  • i soggetti partecipanti perdono la propria autonomia ai fini IVA, pur mantenendola ai fini degli altri tributi;
  • assumono rilevanza ai fini IVA le sole cessioni di beni e prestazioni di servizi effettuate tra Gruppo IVA e soggetti terzi, mentre non rilevano le operazioni poste in essere tra soggetti partecipanti.

L’istituto, che avrà effettività operativa solo a partire dal 1° gennaio 2019, è volto alla semplificazione amministrativa, in presenza di frequenti operazioni infragruppo e comporta una riduzione degli oneri derivanti dalla indetraibilità dell’IVA per operazioni infragruppo qualora il committente sia un soggetto passivo che svolge principalmente attività esenti.

Per il momento il decreto attuativo chiarisce alcuni elementi essenziali.

Leggi l'articolo completo [ 56 kb ]

 

                                                               

Si ringrazia Eutekne per la gentile concessione dell'articolo.

Leggi l'articolo Articolo Eutekne - Nel Gruppo IVA cointestate le fatture verso soggetti terzi
Download PDF [ 56 kb ]