IVA

«Visto» con dubbi in caso di IVA di gruppo

Simonetta La Grutta Simonetta La Grutta

Le società che partecipano alla procedura dell’IVA di gruppo hanno dovuto procedere con la compensazione dei crediti e dei debiti IVA entro il 30 settembre.
Come anche evidenziato dalle istruzioni alla dichiarazione IVA (§3.4.1), la società controllante doveva presentare al competente Agente della riscossione (a favore dell’ufficio dell’Agenzia delle Entrate di competenza):

  • le garanzie prestate dalle singole società partecipanti alla liquidazione di gruppo per i rispettivi crediti compensati;
  • la garanzia prestata dalla controllante per l’eventuale eccedenza di credito di gruppo compensata.

 

Si ringrazia Eutekne per la gentile concessione dell’articolo.