Commercio Italia-Germania

Scambi Italia-Germania: il sorpasso tricolore

Lati positivi della crisi. Nell’ultimo quinquennio le relazioni commerciali tra Italia e Germania sono migliorate a tutto vantaggio dell’economia tricolore. Addirittura nell’ultimo anno l’Italia ha visto crescere la sua importanza commerciale per la Germania passando, con 58,1 miliardi, alla sesta posizione nel ranking dei Paesi meta di esportazioni e superando per la prima volta l’Austria, storico partner commerciale. Un record mai toccato prima realizzato grazie alla propensione all’export sviluppata anche dalle piccole e medie imprese italiane. (...) «L’ Italia ha anticipato i tempi per favorire le imprese con le norme sul Patent Box —conferma Giuseppe Bernoni, fondatore dello studio di consulenza internazionale internazionale Bernoni Grant Thornton — ossia il beneficio per l’utilizzazione, la concessione in uso, la cessione di beni immateriali. Un beneficio che comporta una percentuale di esenzione sul reddito. Ma sul piano fiscale si può fare di meglio: servirebbero norme certe e fissate per un certo numero di anni. In Italia invece sembra esserci una sorta di smania nel voler cambiare costantemente le regole del gioco fiscale. Questo crea incertezza tanto in chi vuole investire nel nostro paese quanto in chi pensa a investimenti verso l’export».

Generic illustration
Download PDF [ 257 kb ]