IVA

Indetraibile l’IVA sulle commissioni del private equity

Simonetta La Grutta Simonetta La Grutta

Con la circolare n. 6 del 30 marzo 2016, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti, tra l’altro, in merito alla deducibilità ai fini delle imposte dirette e alla detraibilità ai fini IVA rispettivamente dei costi e dell’imposta afferente alle c.d. other fee addebitate dalle società di private equity alla portfolio company nell’alveo delle “operazioni di acquisizione con indebitamento” (note anche come leverage buy-out o LBO).
Tali operazioni sono finalizzate all’acquisizione di un’azienda o di una partecipazione in una società c.d. target mediante la creazione di una società veicolo ad hoc (c.d. special purpose vehicle o SPV), finanziata in parte con capitale proprio ed in parte mediante prestiti contratti a titolo oneroso. Di fatto, si ricorre all’utilizzo dell’indebitamento come leva finanziaria che comporta benefici fintanto che il costo del prestito contratto è inferiore al rendimento del capitale di rischio.

 

Si ringrazia Eutekne per la gentile concessione dell’articolo.

Generic illustration
Download PDF [ 61 kb ]