IBR

Caduta degli investimenti, cosa significa per i mercati

Nella finanza mondiale è in corso un evidente grande riallineamento, che le Borse stanno registrando con enorme volatilità. L’elemento straordinario di questo passaggio è che le ragioni che lo determinano sono molte e sono venute a maturazione, o perlomeno alla luce, tutte assieme: non ce n’è una che spieghi tutto. Risultato: la confusione è senza precedenti. Nella cacofonia di voci interpretative è andata persa una teoria alla quale varrebbe forse la pena prestare attenzione: la caduta di investimenti provocata inizialmente dal crollo del prezzo del petrolio — da oltre cento dollari al barile a meno di 30 — e delle materie prime e poi riverberata in altri settori, non solo quelli legati all’energia. Una ricerca realizzata dalla società di consulenza Grant Thornton ha rilevato che, a livello globale, le quota netta di imprese che l’anno scorso contavano di aumentare i loro investimenti in impianti e macchinari è scesa al 30%

Download PDF [ 395 kb ]