Cybersecurity

Safer Internet Day 2018

Crea, connetti, condividi rispetto: un internet migliore comincia con te

È lo slogan scelto per l’edizione del 2018 del Safer Internet Day, ed è finalizzato a far riflettere i ragazzi non solo sull’uso consapevole della Rete, ma sul ruolo attivo e responsabile di ciascuno nella realizzazione di internet come luogo positivo e sicuro dove trovare informazioni e dove scambiarsi idee.

L’uso di internet è cresciuto a dismisura negli ultimi anni.

Nell’ultimo anno, in particolare, gli utenti internet sono cresciuti del 10% arrivando a coprire più del 50% della popolazione mondiale.

Ancora una maggior crescita l’hanno avuta i social network. Tante informazioni disponibili a tutti con facilità di accesso. Con i social network si può, addirittura, condividere momenti della propria vita. Ciò senza dimenticare che una volta che sono state caricate informazioni su Internet difficilmente possono essere rimosse e che, spesso, il diritto all’oblio rimane più un diritto sulla carta che un dato effettivo.

La diffusione e la facilità di accesso sono sicuramente positive, ma devono essere gestite con attenzione per evitare un uso distorto di Internet e dei social network, in particolare nella fascia più giovane della popolazione.

Usare Internet in modo sicuro non è poi difficile…leggi il decalogo che la Polizia di Stato, in collaborazione con la Società Italiana di Pediatra, ha realizzato! 

  • non inviare tue immagini a nessuno, non farti vedere in web cam se non sei autorizzato dai tuoi genitori
  • non farti ritrarre in atteggiamenti intimi da nessuno
  • ricorda che le promesse troppo belle non sono mai vere
  • non dare mai il tuo numero di telefono a sconosciuti, né informazioni personali come indirizzo, età, foto, via email, Facebook o Messenger
  • non prestare il tuo cellulare a nessuno
  • prima di aprire un allegato o scaricare contenuti pensaci: se conosci la persona che te lo ha inviato, chiedi conferma che te lo abbia mandato veramente; altrimenti ignoralo
  • prima di pubblicare qualcosa in internet, pensaci: foto, testi, video, conversazioni, messaggi possono essere visti anche da sconosciuti, anche a distanza di molto tempo; non postare nulla che consideri personale o riservato e di cui potresti pentirti in futuro
  • attento ai falsi: messaggi allarmistici, richieste d’aiuto, offerte, richieste di dati, segnalazioni di virus spesso sono dei trucchi, sii diffidente
  • sui social network (come Facebook e Twitter) controlla le impostazioni del tuo profilo: chi può vederlo? Chi può fare ricerche su di te o raccogliere informazioni o esporti a situazioni che non controlli? Restringi il più possibile l’accesso alle informazioni che ti riguardano
  • rispetta la netiquette, ovvero le regole di buona educazione in rete: leggi le regole del sito in cui ti trovi, non offendere nessuno, non divulgare messaggi privati di altri.